Collezione 

La collezione del Museo del Presepio conta oltre 900 presepi differenti per epoca, provenienza, dimensione e materiale.

Le opere più antiche, risalenti al Settecento, all’Ottocento e al primo Novecento, testimoniano la varietà di stili, di materiali delle differenti Scuole  Italiane.
Duarante la visita si possono ammirare splendidi esemplari di presepi napoletani del Settecento, secolo d’oro del presepio artistico, accanto a  un grandiosi presepi ad ambientazione biblica realizzati negli anni Settanta del secolo scorso.

Un posto di rilievo nella collezione è occupato dal presepio bergamasco: in museo c’è la ricostruzione di una bottega artigianale ottocentesca, realmente esistita, che realizzava figure in gesso.  Sempre in gesso è un prezioso presepio settecentesco genovese, opera dello scultore Garaventa.
Accanto agli esemplari antichi troviamo opere d’arte presepiale contemporanea a testimonianza della diffusione, ancora attuale, di quest’arte antica. Tra le scuole oggi più attive, molto ben rappresentate sono quella siciliana, pugliese, sarda, ligure e trentina. Tra quelle europee, spiccano i meravigliosi presepi della Spagna e della Polonia.
Inoltre si possono trovare ambientazioni con natività provenienti da tutti i continenti, dall'America Latina, all'Africa, all'Asia e persino dall'Australia.

Presso il Museo del Presepio il visitatore può trovare una biblioteca specializzata, un archivio, una raccolta di presepi di carta, di francobolli, di immagini sacre, di cartoline e di musiche: il tutto inerente al Natale e al Presepio.
 

Visita la nostra GALLERIA.

Sei in: home / Collezione